Vai al contenuto

IL MONASTERO DI SAN MICHELE

Costruito a metà del XVI secolo e ingrandito nei secoli successivi, il monastero di San Michele conserva ancora oggi tutta la sua bellezza. La sua storia si intreccia con le grandi vicende storiche e le vite quotidiane delle monache e dei lonatesi che l’hanno visto trasformarsi nel tempo – da monastero a filanda nel Settecento, abitazione nobiliare nell’Ottocento.

Dal 1983 la parte nord-ovest del monastero è proprietà del Comune di Lonate. Nel 1999, dopo un accurato restauro, la biblioteca comunale è stata trasferita nell’ala ovest, donando nuova vita a un luogo da sempre importante per la comunità lonatese.

Storia e vita quotidiana

Gli artisti della pietra

La bellezza che attraversa i secoli